Thai Massage

Thai Massage

Massaggio tradizionale tailandese
Denominato “nuad phaen borarn” (นวดแผนโบราณ) in lingua thai, significa letteralmente toccare per guarire (nuad) e antico/degno di riverenza (borarn). Il massaggio tradizionale thailandese ha origini davvero molto antiche, si suppone intorno a 2500 anni fa ed esistono due stili relativamente simili nelle manovre, il Northern style di Chiang Mai, e lo stile della corte reale di Bangkok, insegnato al tempio Wat Po.

Se si traccia l'evoluzione delle tecniche di massaggio terapeutico praticate in Thailandia, si scopre il fatto sorprendente che le prime radici del massaggio tailandese non si trovano in Thailandia ma in India. Si ritiene che il leggendario fondatore dell'arte sia stato un medico dell'India settentrionale. Conosciuto come Jivaka Kumar Bhaccha, fu contemporaneo del Buddha e medico personale del re Magadha Bimbisara oltre 2.500 anni fa. Gli insegnamenti di Kumar Bhaccha probabilmente raggiunsero quella che oggi è la Thailandia contemporaneamente al buddismo - già nel III o II secolo a.C.

Le origini
L'origine e l'influenza indiana sono evidenti qui poiché lo sfondo di questa teoria risiede chiaramente nella filosofia Yoga la quale afferma che l'energia vitale (chiamata Prana) viene assorbita dall'aria che respiriamo e dal cibo che mangiamo. Lungo una rete di linee energetiche, Prana Nadis, l'essere umano viene quindi alimentato con questa energia vitale. Tra queste linee energetiche, il massaggio tailandese ha selezionato 10 linee principali su cui sono presenti punti di digitopressione particolarmente importanti. 

Differenze e caratteristiche principali
È uno dei 5 rami della medicina tradizionale tailandese ed ha molto in comune con le tecniche di massaggio indiane e cinesi; infatti tutte e tre utilizzano il concetto di linee energetiche del corpo, chiamate in questo caso linee Sen. Quel che differisce il Thai Massage da altre tecniche di massaggio orientali è la presenza di stretching e vari esercizi che potrebbero essere descritti come "Hatha Yoga applicato" o "Yoga fisico applicato". Piuttosto che usare il termine "massaggio tailandese", non sarebbe una cattiva idea chiamarlo "massaggio yoga".

Per questa ragione, il massaggio thailandese, mantiene in sé i benefici degli allungamenti e torsioni classiche della disciplina yogica e viene potenziato da digitopressioni e mobilizzazioni permettendo di raggiungere una maggiore flessibilità e portata di movimento permanenti. Un altro vantaggio del massaggio tailandese è che aiuta a migliorare la postura e correggere gli squilibri del corpo, inoltre aiuta a ridurre se non eliminare il dolore muscolare e gli spasmi.

Il corso - Jap Sen Thai Massage

Il Jap Sen è uno stile di massaggio thailandese originario di Chiang Mai, città situata a nord del paese. Fondato dal maestro MaNee, si è in seguito diffuso soprattutto grazie a una delle sue allieve, LekChaiya, la quale ha approfondito gli studi sulla tecnica integrando anche l'utilizzo delle erbe terapeutiche.
In thailandese, Jap significa “pizzicare” o "dolore"; Sen può significare "linea", "tracciato" o "corda" ed è il termine utilizzato per indicare le linee energetiche corporee. Come se si pizzicasse una corda, la tecnica è caratterizzata dall'utilizzo di pollici, gomiti, palmi, ginocchia e talloni, utilizzati per raggiungere in profondità le inserzioni muscolari e lavorarle sfruttando piccoli movimenti "a scatto": le manovre di pressione, scollamento e stiramento proprie di questo stile sono appositamente studiate per migliorare il funzionamento articolare e riallineare il corpo in modo da restituire una maggiore flessibilità e libertà di movimento.

Obbiettivi del corso:

  • Apprendere le principali sequenze del massaggio thailandese 
  • Apprendere come lavorare sui Sen o linee energetiche
  • Apprendere la postura corretta per il lavoro a terra
  • Sviluppare e migliorare la manualità del massaggio 
  • Apprendere le manovre che caratterizzano il massaggio thai: pressioni, stiramenti e mobilizzazioni
  • Apprendere le manovre che caratterizzano il Jap Sen Thai Massage: scollamento, impastamento e massaggio trasverso

Programma del corso:

Il percorso è suddiviso in moduli in cui si studiano varie parti della sequenza del massaggio thailandese.
Ogni modulo è composto da 16 ore di lezione presenziali (individuali o in piccoli gruppi - max 4 persone).

Ho dato un ordine allo svolgimento dei moduli ma si possono scegliere quelli che più interessano e non è obbligatorio farli tutti.
Le modalità di svolgimento sono due:

  • infrasettimanale: una lezione a settimana di 4 ore per un totale di 4 lezioni (anche individuale)
  • weekend: due giornate da 8 ore (minimo due persone)

Costo/iscrizione: 220€ comprensivo di materiale didattico

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie.